Blog: http://Desiderius.ilcannocchiale.it

Una proposta per ridurre la dannosità del M°Lang

In questo blog si sono, di tanto in tanto, individuate misure cruente per migliorare la vivibilità delle sale da concerto. Per esempio, la soppressione fisica del signor Allevi Giovanni, o il taglio delle mani degli spettatori che applaudono troppo presto.

Oggi, dopo l’ascolto radiofonico del celebrato pianista Lang Lang, che sciroppava dalla Carnegie Hall la Wanderer Fantasie di Franz Schubert, proponiamo di mozzare le estremità al succitato cittadino cinese. Le mani? Neanche per sogno: le mani gli servono per malmenare la tastiera. I piedi, gli si taglino, e specialmente il destro. In alternativa, si blocchino i pedali del pianoforte su cui si esibisce.



Pubblicato il 27/12/2011 alle 16.9 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web